-->

scritto da in Eventi, Letture di gusto

Nell’ambito del progetto di cooperazione tra Campania e Toscana “Letture di gusto: libri, cibo e territorio”, si svilupperà una idea molto innovativa di scambio culturale e di promozione a livello nazionale e mondiale dei nostri prodotti tipici e di eccellenza. D’intesa tra i sindaci che sottoscriveranno il protocollo si terranno alcune manifestazioni a sostegno del progetto dal 22 al 24 marzo 2012.
…Continua a leggere

scritto da in Eventi, Progetti

Presidio di cultura e di socialità

In primo luogo fare i conti con un comune in dissesto finanziario: un bel problema.
Come affrontarlo? Aprendo la biblioteca alla città, alla partecipazione attiva delle associazioni con le piazze del sapere, alle scuole e all’università: la biblioteca vivente per affermare la cultura come diritto di cittadinanza.
…Continua a leggere

lun02
gennaio
2012

Libri, cibo e territorio

scritto da in Eventi, Letture di gusto

L’intento primario sarà quello di far conoscere e valorizzare i prodotti tipici di Terra di Lavoro attraverso i libri ed il cibo, in primo luogo con incontri con i sindaci dei comuni con prodotti tipici, di eccellenza. L’iniziativa assume un fondamentale carattere culturale (come fattore di coesione sociale); ma anche di promozione e diffusione a livello locale e nazionale del ricco patrimonio di prodotti tipici, di qualità …Continua a leggere

lun02
gennaio
2012

Letture di gusto

scritto da in Eventi, Progetti

Le Presidenze di Banca Etica-Git di Caserta, di AIF Campania, di Carta 48, dell’Auser, di Slow Food (condotte di Terra di Lavoro), di Enogastronomia Italia, di Scientia ed Sapor, della FISAR – avvalendosi della collaborazione di Aislo per la sua progettazione e gestione – in partenariato con Forum Terzo Settore, OFCA e con la Feltrinelli – intendono promuovere a Caserta un progetto per realizzare dei …Continua a leggere

scritto da in Progetti

Soggetto ideatore

Il manifesto

Presso la sala Giunta del Comune di Caserta si è tenuto in data 4 ottobre 2011 l’incontro promosso dall’assessore alla cultura e istruzione Felicita De Negri, con la collaborazione della dott.ssa G. Napolitano e dello staff dell’ufficio.
Su proposta della Rete Etica dei Valori – in collaborazione con altre associazioni di promozione sociale …Continua a leggere